Carnevale Verolano 2018 – 37esima edizione

Con la solita nuvoletta a farci compagnia, ma a debita distanza, salutiamo anche quest’anno il Carnevale Verolano organizzato dalla nostra Associazione Culturale Rugantino.

L’evento è giunto ormai alla 37esima edizione, nel ricordo di due figure vicine all’associazione, Bastiano Carnevale, storico barista di Sant’Angelo in Villa e Gaetano “Toni” Daidone, uno dei fondatori del Carnevale Verolano, spentosi il 6 Febbraio.

Aperto sabato 10 con le mascherine in piazza, in un pomeriggio animato da pulcinella e dal magico teatrino di genere, il Carnevale Verolano si è concluso ieri con la tradizionale sfilata. Oltre ventimila le persone che hanno letteralmente gremito il viale da Sant’Angelo in Villa al Giglio di Veroli, e che hanno aperto il passaggio alla sfilata.

Il corteo è stato aperto da tre ragazzi che tenevano uno striscione per salutare Toni, seguiti a ruota dai carri e dai gruppi folk: per quest’anno grandi cambiamenti a cominciare da “I Gianti” che hanno presentato i carri e i gruppi folk al posto di Gasperino, che l’associazione saluta, che ha avuto problemi di salute. La grande sorpresa dei Tierra brasilis, un gruppo direttamente dal Brasile che a ritmo di samba e capoeira ci ha fatto respirare un’aria di vero carnevale.

Pochi ma splendidi e molto ben fatti, i 4 carri: PJmasks da Ripi, Pinocchio da La Lucca, Popeye da Strangolagalli e Re Leone da Mole Bisleti di Alatri; apprezzatissima la partecipazione di oltre 160 tra bambini e genitori con gli insegnanti, dell’istituto comprensivo Veroli Primo, che ha accolto con entusiasmo l’invito che l’associazione Rugantino ha rivolto a tutti gli istituti comprensivi I e II, fuori concorso come sempre unitalsi e i bambini dell’asilo nido “Il Pulcino” e “Il Giglio”.

Ad accompagnare la sfilata sempre gli storici sbandieratori di Cori, la marching band di Amaseno e la Street band di Caserta. Erano presenti in giuria il Sindaco Simone Cretaro, Loredana Stirpe, “L’Airone”, per la Consulta delle Associazioni, gli assessori Lazzaro Cestra e Antonio Perciballi. Ha ricevuto menzione anche l’associazione nazionale dei carabinieri e il maresciallo stesso. Felicissimi del successo della manifestazione e soprattutto della partecipazione di tutti voi, l’Associazione Culturale Rugantino è sempre più motivata nell’organizzare eventi di intrattenimento per la comunità, mirando sempre più in alto.

Il prossimo evento in programma sarà il Raduno di Auto e Moto d’Epoca e Sportive, seguiteci sempre per saperne di più!

A breve posteremo anche le foto e video.

Ciao Toni!

Il 6 febbraio, in quel pomeriggio così freddo e piovoso, è venuta a mancare una colonna portante del Carnevale Verolano, una persona che è stata tra i pionieri di questa meravigliosa e ormai consolidata e tradizionale manifestazione, uno di quelli che si sono impegnati sempre in prima persona.

Noi Associazione Culturale Rugantino vogliamo unirci al dolore delle famiglie legate a Gaetano Daidone, detto “Toni”, ringraziandolo per tutto quello che ha fatto in particolar modo per la nostra Associazione.

E’ per questo motivo che la sfilata sarà ancora più importante ed è per questo motivo che sentiamo ancora di più questo Carnevale Verolano, dedicato alla sua memoria un evento che senza di lui, ed il suo gruppo di allora, magari neanche sarebbe esistito.
Certi di una numerosa partecipazione da parte di tutti anche nel ricordo di Gaetano Daidone l’Associazione Culturale Rugantino vi aspetta sempre il 10 e l’11 Febbraio.

Gita a Viterbo e Palazzo Farnese

Clicca sull'immagine per ingrandire

L’Associazione Culturale Rugantino organizza una visita guidata di un giorno, continuando sugli stupendi sentieri della Tuscia. Viterbo e Palazzo Farnese le mete di questa giornata, in cui una Guida ci accompagnerà e ci illustrerà ogni piccolo particolare di questi meravigliosi tratti di storia. Per partecipare alla Gita Organizzata potete contattare i responsabili in Associazione, ai contatti riportati al lato. I dettagli dell’evento, come orari e programma di visita, verranno comunicati nei primi giorni di Settembre via telefono e via mail se avete richiesto la prenotazione, via Facebook e sul nostro sito www.associazionerugantino.it. Al momento della conferma di prenotazione vi verrà richiesto di versare l’intera somma prevista per poter completare l’iscrizione.

Per richiedere informazioni riempi il form sottostante o contatta direttamente
Stefano 392 895 8041 oppure Luca 347 595 7143

La richiesta di informazioni è sempre senza impegno, non implica una iscrizione/prenotazione, sarete ricontattati in tempi brevissimi.