“L’Impero Romano” il carro vincitore della 39esima edizione del Carnevale Verolano

Si è conclusa con grande successo la 39esima edizione del Carnevale Verolano che ha visto vincere il carro rappresentante “L’Impero Romano”.

impero_romano, carnevale, verolano

La grande sfilata allegorica è stata aperta dagli ormai storici Sbandieratori di Cori ed accompagnata dai gruppi “Bateria sambarato”, “Gruppo Street Band di Caserta” e dalla ormai consolidata “Marching Band di Amaseno” diretta dal Maestro Natalino Como.

Nove sono stati i carri che hanno sfilato: “I nostri anni 70”, “Toro Assiso”, “L’Impero Romano”, “Gl’Flinstones”, “Braccio di Ferro”, “La Corrida”, “Oceania”, “Frozen” ed il carro de “La Bella e la Bestia”.

Fuori concorso il carro gruppo dei ragazzi “Veroli Angels Rugby”.

 

Apertura della 39esima edizione del Carnevale Verolano

Oggi, 22 Febbraio, avrà inizio la 39esima edizione del Carnevale Verolano organizzato dall’Associazione Culturale Rugantino.

Alle 14.30 in piazza Giglio, si terrà la sfilata delle mascherine accompagnata dal gruppo “Fragolino, Formaggino e Sharon”.

Domani, 23 Febbraio, la grandiosa sfilata dei carri allegorici con partenza alle 14.30 da Sant’Angelo in Villa, percorrerà il viale Giglio e si concluderà in Piazza Giglio.

39esima edizione del Carnevale Verolano

Come ormai da tradizione, Veroli si prepara per l’evento del Carnevale Verolano giunto alla 39esima edizione come sempre organizzato dall’Associazione Culturale Rugantino.

L’evento inizierà il 22 Febbraio alle ore 14 in Piazza Giglio, giornata interamente dedicata ai bambini in maschera allietata da giochi, musica e tanto divertimento.

La grande sfilata allegorica, invece, avrà inizio il 23 alle ore 15 e percorrerà le contrade di Sant’Angelo in Villa e Giglio di Veroli.

E’ possibile iscriversi contattando il numero 3479990137 (Mario Avagnale) oppure attraverso l’email info@associazionerugantino.it indicando il tema del carro, il capoprogetto, il numero delle persone che parteciperà e le misure di ingombro massimo. L’altezza massima prevista è 4mt.

Due giornate quindi dedicate alla “follia” del Carnevale lasciando indietro la quotidianità trasformando le ansie e i problemi in puro divertimento.