Apertura iscrizioni per visita guidata a Civita di Bagnoregio – Lago di Bolsena

Sono aperte le iscrizioni per la gita che si terrà il 30 Aprile.
La mattina si farà la visita guidata a Civita di Bagnoregio, una bellissima città che muore aggrappata su uno sperone di roccia tufacea!
Nel pomeriggio visita al Lago di Bolsena.

Pranzo al sacco!

 

€ 25,00 a persona

La quota comprende:

– Pullman

– Navetta privata per raggiungere Civita a/r

– Biglietto ingresso per Civita

– Guida

Programma della giornata:

6:00   Partenza da Giglio di Veroli, Via i Lucii (scuole)

9:15   Arrivo previsto a Civita di Bagnoregio

9:30   Navetta da P.le Battaglini a P.zza A.Ricci (Belvedere)

10:00 Inizio visita della Civita

12:30 Navetta da P.zza A.Ricci (Belvedere) a P.le Battaglini

13.00 Pranzo

15.00 Partenza per Lago di Bolsena

15:45 Arrivo previsto al Lago di Bolsena

18.00 Partenza per il rientro

Per le iscrizioni:
Stefano Iaboni 392.8958041
Luca Campoli 347.5957143
Mary Fanfarillo 339.6506668

 



Iscrizioni aperte per la XIX edizione dei “Giochi senza Confine”

giochi_senza_confine

 

Sono aperte le iscrizioni alla XIX Edizione dei “Giochi senza Confine”.
Possono partecipare bambine e bambini nati negli anni 2004/2011 e comunque non meno di 6 anni e non oltre i 13 anni compiuti.
Tra i 144 partecipanti saranno formate, per sorteggio e per ordine di età, 12 squadre composte da 12 componenti che, sulla scia dei giochi senza frontiere, si cimenteranno in competizioni adatte alle varie età.
Ogni squadra sarà affiancata da due capitani che saranno scelti tra i genitori o amici dei partecipanti.
L’intera manifestazione si svolgerà presso lo “sporting club zeppieri” in località collecapito.
Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento dei 144 nominativi e comunque potranno essere ricevute entro e non oltre il 22 giugno telefonando ai seguenti numeri:
Sporting Club Zeppieri: 0775 – 335030
Avagnale Mario: 333-6729764

Carnevale Verolano 2017 – 36esima edizione

Sole! Finalmente Sole! Una sfilata dal successo che sa di vecchi tempi quella di ieri del Carnevale Verolano. In una giornata che sembrava quasi primavera inoltrata la sfilata della 36esima edizione si è svolta in un bagno di folla come non si vedeva da qualche anno a causa dell’immancabile pioggia. Cinque carri a dir poco fantastici hanno percorso il viale partendo da Sant’Angelo in Villa e concludendo sulla Piazza del Giglio, accompagnati da gruppi folk e maschere hanno colorato un pomeriggio meraviglioso. A coronare il tutto la fantastica sorpresa che l’Associazione Culturale Rugantino ha tenuto in serbo per il pubblico: la fanfara dei Bersaglieri del Gruppo di Valmontone.

Tradizione e innovazione vanno di pari passo quest’anno: accanto agli Sbandieratori di Cori, che sono con noi da moltissimi anni ormai, nuovi gruppi si sono esibiti nel corso della sfilata, come la StreetBand di Benevento, la Banda Musicale Don Bosco di Cassino con le Majorettes di Antrodoco oltre ai gruppi fuori concorso come l’Associazione Volontariato Siloé e La Bella e La Bestia che hanno presentato costumi e coreografie fantastiche. Sebbene in contemporanea con un altro evento nel comune non sono mancati all’appello Fumone, Mole Bisleti e San Giuseppe le Prata assieme alla Contrada S.Antonio di Ripi. Il grande assente, a causa di un incidente sul lavoro, che qui vogliamo ringraziare ancora per esserci stato comunque anche come spettatore, è Arduino Valeri.

Il carro primo classificato, Masha e Orso, da Fumone

A caratterizzare l’evento la straordinaria fattezza di carri, che mai come quest’anno sono stati letteralmente perfetti: particolari, colori, rifiniture e meccanismi sono stati veramente eccellenti e i soggetti quasi tutti mai realizzati prima. Il primo gradino del podio con 61 voti appartiene a Fumone, con “Masha e Orso”, al secondo posto ma distanziato solo di 1 voto, “Futurama”, sempre Fumone, infine al terzo posto con 59 voti “Scooby Doo” di Mole Bisleti. Quarto posto a parimerito per “I puffi” di Contrada S.Antonio di Ripi e “Alice nel Paese delle Meraviglie” dell’U.N.I.T.A.L.S.I.

 

L’Associazione Culturale Rugantino ringrazia il Comune di Veroli, Nucleo Volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri, i Vigili, commercianti e cittadini che hanno contribuito economicamente e tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questa manifestazione. Il prossimo evento sarà il Raduno Auto e Moto d’Epoca. Stay Tuned!

Guarda su Flickr le foto della sfilata,

Video dell’evento